La Sezione Italia Nostra di Montagnana è stata ufficialmente costituita nel 1969, per iniziativa di alcuni montagnanesi che già da tempo erano iscritti all’Associazione nazionale, fondata a Roma nel 1955 (vedi  https://www.italianostra.org). Gli scopi della Sezione sono, naturalmente, i medesimi perseguiti da ITALIA NOSTRA Onlus, che si sintetizzano nella volontà di concorrere alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio storico, artistico e naturale, secondo i principi dell’art. 9 della Costituzione. 
L’attività si esplica sia con la promozione di incontri e di eventi volti a far conoscere  il patrimonio storico-artistico-naturalistico, specie locale, e a rafforzare la cultura e la sensibilità dei cittadini su questi temi, sia con l’attenzione al degrado del patrimonio monumentale-paesaggistico o agli interventi che ne mettano a rischio la conservazione e la fruizione pubblica. 
L’organizzazione e il funzionamento della Sezione sono  quelli previsti dal regolamento compreso nello Statuto nazionale di Italia Nostra.

Le Sezioni del Veneto sono coordinate nel Consiglio Regionale di Italia Nostra

====

Sezione di Montagnana


Sede: presso Centro di Studi sui Castelli di Montagnana. 
Castello San Zeno – Piazza Trieste 13

Presidente: Antonia Scapin 
Vice Presidente: Elviretta Marchesini 
Tesoriere: Paolo Alfieri

Il Consiglio direttivo della Sezione (rinnovato nel novembre 2017, vigente per un triennio),  è formato da:
Alfieri Paolo 
Carazzolo Gianandrea 
Giaccaglia Barbara 
Giacomelli Alessandro 
Lucca Gian Antonio 
Marchesini Elviretta  
Nalin Giovanni 
Pomello Chinaglia Antonia
Ruggin Anna 
Scapin Antonia 
Seno Rosalia 
Veronese Marco 
Vesentini Pierangela

La sezione è iscritta all’Albo comunale delle associazioni (ultimo aggiornamento: prot.n. 10606 del 25/06/2017).

I commenti sono chiusi.